L’uso dello strumento fotografico per raccontare il mondo intorno a noi

Grazie alla presenza massiccia di immagini, distribuite dai sempre più presenti media dell’informazione e, soprattutto, dei social media, nella nostra vita, il ruolo della fotografia quale strumento di comunicazione ha assunto ad oggi sempre più una maggiore importanza. Tale cambiamento ha portato ad un uso a volte improprio dell’immagine che se da un lato ha perso valore con la banalizzazione dei contenuti in essa rappresentati, dall’altro è diventata strumento di sopraffazione e propaganda grazie al suo altissimo potere comunicativo. Il corso propone quindi una serie di incontri che vogliono fornire all’utente una adeguata e basilare educazione alla fruizione e all’uso dell’immagine, proponendo corretti modelli ed indirizzi di riferimento tratti non solo dai principali movimenti fotografici del passato e contemporanei, ma anche dall’esperienza quotidiana; fornendo cenni fondamentali delle competenze tecniche necessarie e delle metodologie basilari per la produzione di un racconto, attraverso una immagine fotografica singola o un portfolio di immagini.

Il progetto è finalizzato a fornire gli strumenti basilari al corsista per una corretta lettura e produzione dell’immagine fotografica, nonché una maggiore consapevolezza del valore comunicativo dell’immagine fotografica e degli effetti di un suo uso eticamente errato.